Dolci

FRAPPE CON SPUMANTE DOLCE

FRAPPE CON SPUMANTE DOLCE

Le frappe con spumante dolce,  sono tipici dolcetti di carnevale, conosciuti anche come  chiacchiere o bugie.

Qualche anno fa ho preparato le chiacchiere del Maestro Iginio Massari, un impasto delicato friabile  e super bolloso.

Quest’anno, ho usato la ricetta del mio vecchio libro di cucina, facendo come sempre qualche modifica a mio gusto personale.

La ricetta delle frappe è un impasto di farina burro o strutto, uova, zucchero e una componente alcolica quale possono essere liquori dolci, grappa, o semplicemente vino.

Io ho scelto di usare lo spumante dolce,  che oltre a renderle croccanti e bollosi,  al gusto per me sono davvero perfetti.

FRAPPE CON SPUMANTE DOLCE

Friabili, dorate, rettangolari o a fiocchetto, con una spolverata abbondante di zucchero a velo le frappe devono comunque avere le bolle, segno che la sfoglia è stata tirata a dovere e la frittura è stata fatta a regola d’arte.

Le frappe con spumante dolce insieme alle castagnole o alle frittelle sono i dolci più gettonati nel periodo di carnevale.

Queste sfoglie friabili prendono nomi differenti da Nord a Sud, come bugie in Piemonte, crostoli in Veneto o frappe nel Lazio.

Ogni famiglia ha la propria ricetta io oggi voglio proporvi la mia che trovo golosissime e perfette per festeggiare in dolcezza il periodo carnevalesco.

FRAPPE CON SPUMANTE DOLCE

Se vi ho ingolosito, allacciate il grembiule insieme a me e seguitemi in cucina.

Stampa Ricetta
FRAPPE CON SPUMANTE DOLCE: LA RICETTA
Tempo di preparazione 1 Ora
Tempo di cottura 30 Minuti
Tempo Passivo 30 Minuti riposo in frigorifero
Porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 1 Ora
Tempo di cottura 30 Minuti
Tempo Passivo 30 Minuti riposo in frigorifero
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
Preparazione
  1. Nella planetaria mettiamo prima le uova intere, aggiungiamo la farina e il tuorlo.
  2. Inseriamo lo zucchero, il pizzico di sale lo spumante, lo strutto, infine l'arancia grattugiata.
  3. Iniziamo a impastare con la frusta a foglia per 10 minuti, velocità media, le pareti dovranno rimanere pulite.
  4. Raccogliamo l'impasto formiamo una palla, copriamo con pellicola e lasciamo riposare in frigorifero per 30 minuti.
    Raccogliamo l'impasto formiamo una palla, copriamo con pellicola e lasciamo riposare in frigorifero per 30 minuti.
  5. Trascorso il tempo di riposo mettiamo su una spianatoia infarinata.
  6. Stendiamo la pasta con il matterello e cercare di ottenere una sfoglia il più sottile possibile ,
  7. Tagliamo le chiacchiere con una rotella dentellata dandogli la forma che preferiamo.
    Tagliamo le chiacchiere con una rotella dentellata dandogli la forma che preferiamo.
  8. Se volete usare la macchinetta, prendete poco impasto alla volta e tirate la sfoglia a partire dalla prima tacca sino a finire alla quarta, o se le preferite più sottili potete arrivare alla quinta tacca.
  9. Una volta data la forma bisognerà friggerle subito nell'olio bollente dovrà avere una temperatura di 170°.
  10. Quando saranno ben dorate e piene di bolle far scolare su una carta assorbente.
Presentazione
  1. Una volta pronte spolverizziamo con lo zucchero a velo e servire.
    Una volta pronte spolverizziamo con lo zucchero a velo e servire.
I Consigli di Ketty

Vi raccomando una volta preparate le frappe, non lasciatele asciugare, in questo modo potremmo avere il risultato che cerchiamo, quello di avere tante bolle.

Si conservano bene per 6  giorni chiusi dentro un sacchetto di plastica per alimenti .

Potrebbe anche piacerti...

Nessun Commento

Lascia un commento