Antipasti Aperitivi/ Aperitivi

CASTAGNOLE SALATE ALLA CURCUMA

CASTAGNOLE SALATE ALLA CURCUMA

Da oggi si incomincia a pensare al carnevale, è un continuo cucinare a casa mia, no che la cosa mi dispiace anzi adoro mettere il grembiule e spaziare nella mia nuova cucina.

Voglio partire con le Castagnole salate alla curcuma  per questo nuovo carnevale.

Uno sfizioso finger food con sapore di curcuma e un cuore di scamorza filante all’interno che lo rende goloso.

Avete mai mangiato le castagnole salate?

Vi assicuro che per me è stata una vera scoperta, palline di pasta arricchite da formaggio grattugiato, vino bianco, e olio di semi, come vedete una ricetta facilissima e versatile con ingredienti che di solito abbiamo a casa a disposizione.

CASTAGNOLE SALATE ALLA CURCUMA

 

Le Castagnole salate alla curcuma hanno una crosta croccante e un ripieno morbido e filante.

Ottime da servire per un aperitivo o una cena a buffet, inoltre potete personalizzarle come più piacciono a voi seguendo i vostri gusti personali.

Siete pronti per questo carnevale? Mettete insieme a me le mani in pasta e prepariamo le Castagnole salate.

Stampa Ricetta
CASTAGNOLE SALATE ALLA CURCUMA: LA RICETTA
Tempo di preparazione 20 Minuti
Tempo di cottura 15 Minuti
Tempo Passivo 30 Minuti di riposo in frigorifero
Porzioni
6 Porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 Minuti
Tempo di cottura 15 Minuti
Tempo Passivo 30 Minuti di riposo in frigorifero
Porzioni
6 Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per preparare le Castagnole salate alla curcuma per prima cosa mettiamo in una capiente ciotola la farina, il lievito il grana il sale e la polvere di curcuma.
  2. Mescoliamo bene gli ingredienti e aggiungiamo le uova l'olio e infine in vino.
  3. Amalgamiamo bene il e formiamo un panetto da ricoprire con pellicola e lasciare riposare in frigorifero per mezz'ora.
    Amalgamiamo bene il e formiamo un panetto da ricoprire con pellicola e lasciare riposare in frigorifero per mezz'ora.
  4. Una volta trascorso il tempo di riposo, riprendiamo in mano l'impasto e tagliamo dei pezzetti da 10 gr l'uno, facciamo una fossetta e all'interno andiamo a mettere il pezzettino di scamorza.
    Una volta trascorso il tempo di riposo, riprendiamo in mano l'impasto e tagliamo dei pezzetti da 10 gr l'uno, facciamo una fossetta e all'interno andiamo a mettere il pezzettino di scamorza.
  5. Chiudiamo bene le castagnole e le arrotoliamo tra le mani in modo da dare una forma sferica.
    Chiudiamo bene le <b>castagnole</b> e le arrotoliamo tra le mani in modo da dare una forma sferica.
  6. Intanto mettiamo a scaldare l'olio che deve arrivare a una temperatura di 170° ( se non avete una sonda termometro basterà mettere stuzzicadenti se vedete che in fondo fa dei piccoli vortici è pronto) quindi friggiamo le castagnole in abbondante olio per 3/4 minuti, il tempo di dorarsi da tutti i lati.
  7. Una volta pronte le facciamo scolare su carta assorbente in modo da non risultare troppo unte al momento di mangiarle.
Presentazione
  1. Le nostre Castagnole salate alla curcuma sono pronte e possiamo mangiarle calde cosi semplicemente, oppure accompagnati da salumi misti.
    Le nostre <i><b>Castagnole salate alla curcuma</b></i> sono pronte e possiamo mangiarle calde cosi semplicemente, oppure accompagnati da salumi misti.
I Consigli di Ketty

Le castagnole salate alla curcuma, potete arricchirle con vari ingredienti, sprigionate la fantasia.

Se volete potete cucinarle anche in forno,  mettendole in una leccarda ricoperta da carta a forno,  spennellate con olio e infornate a forno caldo a 180° per 15 minuti.

Potrebbe anche piacerti...

Nessun Commento

Lascia un commento