Secondi piatti

MACCO DI FAVE SECCHE CON CAVOLO NERO

Oggi voglio farvi conoscere un piatto antico della tradizione siciliana, perché ogni tanto mi piace tornare alle mie origini.

Il macco di fave , un piatto contadino che addirittura risale all’antica Grecia, e il nome che porta significa maccare cioè schiacciare, perché il macco una volta cotto viene schiacciato a formare una purea.

MACCO DI FAVE SECCHE CON CAVOLO NERO

Solitamente questo piatto unico, è preparato con il Finocchieto selvatico, oppure mangiato semplicemente con la pasta, meglio se spaghetti spezzati.

Possiamo trovare il macco con nomi  e ingredienti diversi sia in Puglia, che in Calabria, dove le preparazioni variano da regione a regione.

La mia ricetta di oggi è rivisitata e ho preparato il Macco di fave secche con cavolo nero ripassato in padella.

MACCO DI FAVE SECCHE CON CAVOLO NERO

Vi piacciono le fave?

Questa allora è la ricetta che fa per voi cari lettori.

Il Macco di fave secche con cavolo nero è un piatto unico , una vellutata cremosa e profumata, da assaporare nelle fredde serate autunnali.

MACCO DI FAVE SECCHE CON CAVOLO NERO

Se vi ho ingolosito allacciate il grembiule insieme a me e seguitemi in cucina.

Stampa Ricetta
MACCO DI FAVE SECCHE CON CAVOLO NERO: LA RICETTA
Tempo di preparazione 10 Minuti
Tempo di cottura 60 Minuti
Tempo Passivo 12 ore per il riposo delle fave in acqua
Porzioni
4 Persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 Minuti
Tempo di cottura 60 Minuti
Tempo Passivo 12 ore per il riposo delle fave in acqua
Porzioni
4 Persone
Ingredienti
Istruzioni
Preparazione
  1. Per preparare il Macco di fave secche con cavolo nero bisogna mettere la sera prima a bagno le fave secche in acqua abbondante in modo che si ammorbidiscono.
  2. Il mattino seguente le sbucciamo e le laviamo sotto l’acqua corrente.
  3. In una pentola capiente facciamo rosolare una cipolla tagliata a pezzi con metà dell’olio, aggiungiamo le fave con un paio di foglie di alloro e copriamo con circa un litro di acqua.
  4. Saliamo e lasciamo cuocere, sino a quando lefave non si saranno disfatte e l’acqua completamente asciugata.
  5. Intanto laviamo il cavolo nero lo tagliamo e lo mettiamo a lessare in acqua salata.
  6. Quando la verdura sarà cotta, la scoliamo leggermente, in una padella facciamo rosolare lo spicchio di aglio con l'olio rimasto e aggiungiamo il cavolo nero
  7. Saliamo pepiamo e lasciamo insaporire bene, se necessita aggiungiamo un po' di acqua di cottura del cavolo nero
  8. Quando il macco di fave sarà pronto, togliamo le foglie di alloro e con un frullatore a immersione lo frulliamo sino a renderlo purea.
    Quando il <b>macco di fave</b> sarà pronto, togliamo le foglie di alloro e con un frullatore a immersione lo frulliamo sino a renderlo  purea.
Presentazione
  1. Ecco qui il nostro Macco di fave secche con cavolo nero pronto, lo serviamo ben caldo nei piatti, mettiamo la verdura sopra e aggiungiamo un filo di olio a crudo, potete accompagnarlo con dei crostini di pane.
    Ecco qui il nostro <i><b>Macco di fave secche con cavolo nero</b></i> pronto, lo serviamo ben caldo nei piatti, mettiamo la verdura sopra e aggiungiamo un filo di olio a crudo, potete accompagnarlo con dei crostini di pane.

 

 

 

Potrebbe anche piacerti...

Nessun Commento

Lascia un commento