Secondi piatti

OSSOBUCO ALLA MILANESE CON RISOTTO ALLO ZAFFERANO

Ossobuco con il risotto alla milanese è un piatto unico di tradizione lombarda, l’ossobuco di vitello, sono fette di carne abbastanza spesse (alte circa 3 cm) e di forma circolare forate al centro da un osso circolare, contenente il saporito e gustoso midollo. La loro preparazione richiede attenzione sia per gli ingredienti che per la cottura lenta, viene cucinato con il risotto alla milanese, e oggi voglio lasciarvi la ricetta che mi ha insegnato la mia mamma. Quindi armatevi di un po’ di pazienza,  non è il mio classico piatto veloce veloce, questa volta è il caso di dire lento lento, buono buono

Ingredienti  per  tre persone
3 di ossobuchi da 350 gr. circa l’uno
1 carota
1 gambo di sedano
1//2 cipolla
2 foglie di alloro
1 rametto di rosmarino
1 spicchio di aglio
1 bicchiere di vino bianco
50 gr. burro
farina q.b
olio evo q.b
prezzemolo q.b
brodo di manzo

Ingredienti risotto allo zafferano

Brodo di manzo preparato in precedenza q.b
50 g di burro
1/2 cipolla
280 g di riso Carnaroli
60 g di midollo di bue
1/2 bicchiere di vino bianco secco per sfumare
1 bustina di zafferano
parmigiano reggiano
Procedimento per risotto allo zafferano
Tritare la cipolla e lasciarla ammorbidirla nel burro 30 gr, aggiungiamo il midollo dell’ossobuco e lasciamo sciogliere bene, a questo punto tostiamo il riso e di seguito lo sfumiamo con il vino bianco quando sarà evaporato aggiungiamo di tanto in tanto il brodo di carne mescolando spesso, a metà cottura aggiungere lo zafferano disciolto in 1 mestolo di brodo caldo. Rimestare bene e portare a cottura regolando di sale e pepe,Spegnere la fiamma, aggiungere il rimanente burro e abbondante Grana Padano™. Mescoliamo bene, chiudere con un coperchio e far riposare per 1 minuto.

Procedimento per cucinare ossobuco
Per prima cosa nel mixer frulliamo tutte le verdure tranne l’alloro e il rametto di rosmarino, in una padella antiaderente mettiamo olio evo e le lasciamo appassire bene aggiungiamo alloro e rametto di rosmarino, nel frattempo togliamo il midollo che ci servirà per la cottura del risotto poi facciamo delle incisioni nei nervi dell’ossobuco in modo che in cottura non si arricciano e che la carne non resti tesa, li infariniamo e in un’altra padella mettiamo il burro facciamo sciogliere e doriamo da entrambi i lati la carne,appena pronta la mettiamo nella padella delle verdure e sfumiamo con il vino bianco, pepiamo e saliamo lasciamo evaporare e da qui parte la lunga cottura, a fuoco lento e aggiungendo ogni tanto del brodo caldo portiamo alla cottura ci vorranno almeno 2 ore,Cuociamo finché la carne non tende a staccarsi dall’ osso. Quindi serviamo nel piatto con il risotto il quale verrà condito con le verdure degli ossibuchi.

ossobuco alla milanese

Potrebbe anche piacerti...

Nessun Commento

Lascia un commento