Senza categoria

PIZZA CON PASTA MADRE

Stampa Ricetta
PIZZA CON PASTA : LA RICETTA
Tempo di preparazione 10 Minuti
Tempo di cottura 25/30 Minuti
Tempo Passivo 24 Ore lievitazione
Porzioni
2 teglie rotonde
Ingredienti
Impasto pizza
Farcitura Pizza
Tempo di preparazione 10 Minuti
Tempo di cottura 25/30 Minuti
Tempo Passivo 24 Ore lievitazione
Porzioni
2 teglie rotonde
Ingredienti
Impasto pizza
Farcitura Pizza
Istruzioni
Preparazione impasto
  1. In una ciotola, sciogliamo la pasta madre con un pò di acqua presa dal totale, io uso minipimer.
  2. Aggiungiamo le farine setacciate gradatamente insieme all'acqua rimasta e mescoliamo con la spatola sino al totale assorbimento.
    Aggiungiamo le farine setacciate gradatamente insieme all'acqua rimasta e mescoliamo con la spatola sino al totale assorbimento.
  3. Lasciamo riposare 10 minuti dopodiché aggiungiamo il sale e mescoliamo nuovamente.
  4. Mettiamo a riposare l'impasto per 20 minuti in modo che si rilassa, diventando elastico.
  5. Aggiungiamo l'olio nella ciotola che oltre a rendere morbido l'impasto, ci servirà per ungerci le mani in modo da poter fare le pieghe.
  6. Facciamo pieghe in ciotola tipo stretch and folding (tradotto significa stira e piega)
  7. Con le mani pulite e unte con lo stesso olio , afferriamo bene l'impasto e iniziamo a sollevarlo, stirandolo e lo ripiegandolo.
  8. Ripetiamo più volte facendo roteare la ciotola in modo che la massa venga piegata sempre in direzione differente.
  9. Facciamo queste pieghe per tre volte 30 minuti distante l'una dall'altra.
  10. L'impasto diventerà sempre più liscio ed elastico, inizierà ad opporre un po' di resistenza e avrà assorbito buona parte dell'olio che avevamo messo all'inizio.
  11. Una volta che sarà ben incordato possiamo rimetterlo in ciotola coperto da pellicola trasparente e dopo un'ora lo mettiamo in frigorifero nella parte bassa.
  12. Il giorno dopo trascorse le 20 ore di lievitazione togliamo dal frigorifero e lo lasciamo acclimatare per due ore.
  13. L'impasto una volta raggiunto il calore del cuore si presenterà con vari bolle e completamente rilassato.
    L'impasto una volta raggiunto il calore del cuore si presenterà con vari bolle e completamente rilassato.
  14. Ungiamo con l'olio le due teglie e stendiamo la pizza
  15. Allarghiamo leggermente usando i polpastrelli delle dita oleati , partendo dal centro e muovendoci verso l'esterno.
  16. Lasciare rilassare l'impasto e allargare ancora se non siete riusciti a stendere subito, poco dopo si lascerà accompagnare meglio.
  17. Facciamo lievitare il teglia fino al raddoppio ci vorranno circa 2 ore sino a quando non si riempirà di bolle.
Preparazione condimentoo
  1. Far rosolare uno spicchio di aglio e peperoncino in padella con dell'olio evo, mettere i friarielli lessati leggermente in precedenza e lasciarli insaporire.
  2. Quando la nostra pizza sarà lievitata, mettiamo la passata di pomodoro.
    Quando la nostra <b>pizza</b> sarà lievitata, mettiamo la passata di pomodoro.
  3. Scaldare il forno a 200°C , statico, mettiamo la teglia nella parte bassa del forno e facciamo cuocere per 20 minuti, di più se piace più croccante.
  4. Aggiungere i friarielli la mozzarella e le acciughe, un giro di olio evo e infornare ancora nella parte superiore del forno per altri 5/10 minuti.
Presentazione
  1. Una volta pronta lasciamo riposare qualche minuto, ecco come si presenterà la fetta di pizza una volta tagliata.
    Una volta pronta lasciamo riposare qualche minuto, ecco come si presenterà la fetta di <b>pizza</b> una volta tagliata.
I Consigli di Ketty

Se usate il lievito di birra, il procedimento non cambia, basterà scioglierne due grammi  con un pò di acqua tiepida presa dal totale,  una volta finito con le pieghe mettetelo subito in frigorifero.

Per avere la pizza pronta all'ora di cena incominciate a impastare alle ore 19 del giorno prima,  alle ore 14 del giorno dopo tirare fuori dal frigorifero lasciare acclimatare due ore.

Ore 16 stendere in teglia

Ore 18/19 Infornare.

 

Nessun Commento

Lascia un commento